Griffon Bleu

Il sito dedicato al Griffon Bleu de Gascogne

Lo standard

Posted by admin On febbraio - 27 - 2007

Il primo standard del Griffon Bleu de Gascogne fu redatto nel 1920 da illustri personaggi del mondo cinofilo francese : il Marchese di Mauleon, il Barone di Bats e Senac Lagrange, Giudice della Societé Céntrale Canine . Nei decenni successivi questo standard subì alcune modifiche, sino ad arrivare a quello attuale redatto nel recente 1996.

Aspetto Generale
Griffon di aspetto rustico, costruito solidamente, tenendo il centro dalle due razze da cui deriva, piccolo Griffone dei Pirenei con Blue de Gascogne.

Comportamento e Carattere
Fine di naso, ben accollato, si applica nella caccia, ma anche pieno di ardore ed iniziativa. Sveglio, irruente ma affettuoso.

Testa
Il cranio visto frontalmente è leggermente bombato e non troppo largo, la protuberanza occipitale è leggermente marcata; visto da dietro esso è di forma ogivale. La fronte è piena, lo stop poco accentuato, il tartufo nero, largo, con narici ben aperte. Le labbra sono poco sviluppate ma ricoprenti la mascella inferiore.

no images were found

La canna nasale è diritta o leggermente montante, di lunghezza uguale a quella del cranio. Le mascelle hanno chiusura a forbice, le guance sono scarne. Gli occhi sono di forma ovale, castano scuro, molto espressivi e vivaci . Gli orecchi sono soffici, leggermente mossi, poco appuntiti; devono raggiungere il tartufo ma non superarlo. La loro attaccatura è appena sopra la linea dell’occhio. Il collo è leggero con un po’ di giogaia.

Corpo
Il dorso è ben sostenuto e corto. Il rene è tonico, leggermente curvo. La groppa è leggermente obliqua, il petto ben sviluppato; il torace arrotondato senza esagerare. I fianchi sono piatti e leggermente rilevati. La coda ben attaccata, fine alla sua estremità, arriva alla punta del garretto, portata allegramente a lama di sciabola. Gli arti anteriori danno una visione d’insieme di membra forti e di buon appiombo; la spalla è moderatamente obliqua, muscolosa, con gomiti ben aderenti al corpo . I piedi sono ovali, con dita asciutte e ben serrate, cuscinetti e unghie nere. Gli arti posteriori visti nell’insieme sono ben proporzionati, con cosce muscolose.

I garretti sono in linea con l’asse del corpo, ben discesi. Il movimento è leggero e vivace.
La pelle è abbastanza spessa e soffice, di colore nero o con effetto marmorizzato di macchie nere, mai completamente bianca. Mucose (zone glabre) nere.

Mantello
Il pelo è duro ed irsuto, piatto, mai lanoso, un poco più corto sulla testa dove le sopracciglia, abbastanza folte, non coprono gli occhi; molto più corto sopra le orecchie . Il colore del mantello si puo definire come interamente macchiato(nero e bianco) con un riflesso blu, marcato da macchie nere più o meno estese. Due macchie nere sono generalmente poste ai lati della testa, coprenti le orecchie, avvolgenti gli occhi, per poi scomparire sulle guance. Esse non si ricongiungono sul cranio, dove lasciano uno spazio bianco nel mezzo del quale si trova frequentemente una piccola macchia nera di forma ovale tipica della razza.

Due focature, preferibilmente chiare, sono poste al di sotto dell’arcata delle sopracciglia inquadrando gli occhi . Ritroviamo ugualmente delle tracce color fuoco sulle guance, sulle labbra, nella faccia interna delle orecchie, sugli arti e sotto la coda.

Taglia
Altezza al garrese per i maschi da 0.50 a 0.57, per le femmine da 0.48 a 0.55.

Difetti
Tutti i difetti sono penalizzati a seconda della gravità. Testa troppo corta. Profilo affilato. Cranio troppo largo. Orecchio troppo lungo, o troppo corto. Occhio castano chiaro. Congiuntiva lassa. Linea superiore del corpo molle. Dorso insellato. Coda storta o troppo corta. Piede a pantofola o molle. Garretti vaccini. Soggetti timidi nel comportamento.

Difetti da Squalifica
Mancanza di tipo. Tutti i colori non previsti dallo standard. Occhio gazzuolo. Gravi malformazioni anatomiche. Tare genetiche malformanti . Soggetto molto timido, o aggressivo. Monorchidismo e criptorchidismo.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.