Griffon Bleu

Il sito dedicato al Griffon Bleu de Gascogne

Le origini

Posted by admin On febbraio - 27 - 2007

Il Griffon Bleu de Gascogne è un segugio francese. E’ una razza che trae origine nella zona dei Pirenei. In questa zona essi vengono chiamati Bleu Griffonati perché, come spiega Roger Bachala, presidente onorario del rispettivo Club di razza francese, questi soggetti per la maggior parte non hanno un pelo molto lungo, ma lo hanno un po’ più corto di tutte le altre razze di griffoni.

Il Griffon Bleu è stato creato per cacciare la lepre, anche se oggi trova largo impiego nella caccia al cinghiale e al capriolo. Inizialmente era un segugio dalla taglia oscillante tra i 42 ed i 53 centimetri, tanto che era chiamato Petit Griffon Bleu de Gascogne, oggi la taglia si è elevata ed uniformata tra i 50 ed i 57 centimetri, e dal nome è scomparso il termine Petit.

Le origini risalgono alla seconda metà del 1800, ma una certa omogeneità morfologica si ottenne all’inizio del 1900 allorché venne codificato il primo standard . Dopo un forte calo nel periodo post bellico, questa razza si è oggi fortemente ripresa, tant’è che attualmente il Griffon Bleu è il segugio francese col maggior numero di iscrizioni annuali di cuccioli al LOF.

Le fonti più attendibili ritengono che il Griffon Bleu de Gascogne derivi dal Belu de Gascogne,del quale ha conservato il colore, la nobiltà nei movimenti, la finezza di naso, il carattere dolce e la facilità di dressaggio, ma anche la rusticità e l’equilibrio e l’intraprendenza del lavoro del briquet de pays, un segugio griffone di colore nerogrigio presente nella zona pirenaica tra Francia e Spagna.

Comunque il Griffon Bleu ha raggiunto una ottima omogeneità morfologica, confermata dalle presenze ai raduni di razza.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.